Salviamo le tartarughe: il trionfo dell'addominale

Salviamo le tartarughe: il trionfo dell'addominale

Non è un appello di Greenpeace, diciamo che siamo ben più terra terra...è un' ode all'addominale scolpito e alla ciccia giovane che circola sul web e sulle riviste patinate. Ad aprire le danze il mondo della moda con Matt Stone, seguito da Renato Ferreira, passando per Kyle Johnson, Quentin Elias che pare abbia intrapreso la carriera di porno attore e ancora il toreador Jose Maria Manzares e il supermodel Jonathan Waud del quale avevamo già apprezzato il lato B.

Tra i pettorali più celebri e degni di nota quelli di Hugh Jackman, lo sportivo Massimiliano Rosolino e la mia ossessione, ovvero Mirco Bergamasco.

Salviamo le tartarughe: il trionfo dell'addominale
Salviamo le tartarughe: il trionfo dell'addominale
Salviamo le tartarughe: il trionfo dell'addominale
Salviamo le tartarughe: il trionfo dell'addominale
Salviamo le tartarughe: il trionfo dell'addominale
Salviamo le tartarughe: il trionfo dell'addominale
Salviamo le tartarughe: il trionfo dell'addominale
Salviamo le tartarughe: il trionfo dell'addominale

Salviamo le tartarughe: il trionfo dell\'addominale

  • shares
  • Mail