Tra moglie e marito non mettere la suocera, il giudice annulla le nozze

La suocera, entità sovraumana metà donna metà demone, non tormenta solo le povere nuore ma anche i poveri generi che si mettono sulla sua strada. La sentenza della Corte di appello di Salerno ha reso esecutiva una sentenza del Tribunale ecclesiastico sulla nullità di un matrimonio, in cui la suocera si era intromessa inficiando il rapporto tra gli sposini.

Il marito, prima di diventare tale, aveva chiesto che la madre della sposa non interferisse nella vita coniugale dei due, la suocera però, più refrattaria agli ostacoli di un panzer, evidentemente non ha rispettato i patti.

Tramite un legale il marito ha chiesto la nullità del matrimonio al Tribunale ecclesiastico, che gli ha dato ragione in quanto l'invadenza della donna può essere un motivo per divorziare, dal momento che è venuta meno la condizione chiesta dallo sposo prima delle nozze. La Corte di Appello di Salerno ha dato ragione al marito suffragando la sentenza dei giudici ecclesiastici.

Coraggio fidanzati e fidanzate di questo mondo, voi che credete nel sacro (o laico) vincolo del matrimonio, credete altrettanto fermamente che la suocera renderà la vostra vita un inferno o ne resterà ai margini, diplomatica quanto una regina (si fa per dire...)?

Via | Tgcom
Foto | Cbsnews

  • shares
  • Mail