Come preparare i pomodori ripieni di riso al forno per un piatto light e gustoso

Siamo arrivati al mese di settembre ma le temperature sono ancora decisamente alte ed è bene continuare a mangiare in maniera sana e leggera, così da prepararsi al rigido inverno rimanendo in perfetta forma. Si sa, infatti, che con il freddo si tende a mangiare di più, ad accumulare calorie e a badare meno - purtroppo - a quanto si assimila.

Oggi, quindi, vi proponiamo una delle nostre ricette sane, leggere e gustose per continuare a godere pienamente dei prodotti reperibili in questa stagione e per non appesantirsi, senza naturalmente rinunciare ad un pranzo o a una cena saporiti. I pomodori ripieni di riso sono un piatto conosciuto e semplice da preparare, che soddisfa sia il palato quanto la vista. Pronti a cucinare con noi?

I pomodori ripieni di riso fanno parte prevalentemente della cucina romana, ma è facile che si preparino in ogni regione italiana. Per tale ricetta è preferibile utilizzare dei pomodori maturi e sodi da accompagnare con le patate.

Gli ingredienti che occorrono per 4 persone sono i seguenti:


    riso parboiled: 160 grammi
    pomodori: 8
    aglio: 2 spicchi
    patate: 8
    basilico: 3 foglie
    olio: 4 cucchiai
    sale: qb
    pepe: qb
    origano: qb
    prezzemolo: qb

Lavate i pomodori, tagliate la calotta superiore all’altezza di un centimetro circa e poi svuotateli con delicatezza per non romperli. Raccogliete la polpa in una ciotola e salate l’interno dei pomodori, poi capovolgeteli per una mezz’oretta per eliminare l’acqua.

Tritate la polpa di pomodori nel mixer insieme agli spicchi d’aglio sbucciati, il sale, il pepe e l’olio; frullate bene e poi aggiungete origano e prezzemolo tritati. A questo punto aggiungete il riso crudo e mescolate, fate riposare in frigorifero per un minimo di due ore, l’ideale sarebbe far macerare il riso per una notte in modo che cominci ad ammorbidirsi.

Asciugate i pomodori all’interno per eliminare le tracce di acqua e poi metteteli in una pirofila ben oliata e ben distanziati tra loro. Riempite i pomodori con il riso e poi insaporiteli con un filo di olio extravergine di oliva, aggiungete sopra la calottina che avevate tolto. Sbucciate le patate, tagliatele a fette spesse circa un centimetro, conditele con l’olio, il sale, l’origano e il pepe e mettetele sul fondo della pirofila insieme ai pomodori con il riso.

Cuocete i pomodori in forno caldo a 200°C per 60 minuti circa. Prima di servire i pomodori fateli raffreddare un po’ in modo che possano rassodarsi.

Se desiderate accorciare i tempi o avete poco tempo a disposizione, ecco una variante della ricetta per preparare i pomodori ripieni di riso in maniera rapida:

potete lessare il riso in acqua bollente per una decina di minuti in modo che la cottura in forno sia perfetta ma la macerazione con la polpa di pomodoro sia più breve. In questo caso basta un’oretta, giusto per far insaporire il riso con la polpa di pomodoro e con gli aromi. Se volete potete condire questi pomodori ripieni di riso con un cubetto di caciotta o di mozzarella o con dei filetti di acciuga, con le olive nere e quello che volete.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail