Gambe magre in ciabatte

ciabatte

Normalmente si crede che un lieve rialzo al tallone sia un vero toccasana per la schiena, pur senza arrivare alle vette esagerate dei tacchi a spillo più vertiginosi. Ma sembra smentire tutte le nostre convinzioni questa trovata che vuole ciabatte con un’angolazione di senso opposto: il tallone rimane a terra e solo l’avampiede viene rialzato.

Per fortuna non si tratta di scarpe o la camminata ancheggiante ne avrebbe certamente sofferto. Sono invece ciabatte da casa aperte che si agganciano alle dita e sostengono la parte anteriore del piede durante la camminata con un angolo a 9 gradi. Questo perché mentre si cammina i muscoli delle gambe sono costretti a contrarsi. Insomma, sarebbero ciabatte di bellezza.

Sono di spugna e si chiudono con il velcro, perché siano bene aderenti al piede senza il rischio che scappino, ma mi chiedo se non si possano utilizzare solo in piena estate o al massimo in case talmente ben climatizzate da rendere superfluo coprirsi nella stagione rigida.

  • shares
  • Mail