Cosmesi naturale: burro di karitè per prevenire l'invecchiamento cutaneo

karitè

Le popolazioni africane lo chiamano "albero della giovinezza", è il karité, protagonista di questa nostra tappa settimanale dedicata alla cosmesi naturale. Dalle noci di quest'albero si ricava un prezioso burro, dai mille benefici, non solo cosmetici, in quanto in Africa viene utilizzato anche come alimento e trattamento farmaceutico, specialmente per curare ustioni e dermatiti.

Ma questo prodotto è soprattutto un piccolo gioiello per la nostra bellezza, ricchissimo di antiossidanti e di vitamine, tra cui A, E, B e F, filtra i raggi solari, proteggendo la pelle dalle radiazioni e dai danni che esse provocano. Ciò che lo rende speciale è l'alto contenuto di sostanze insaponificabili fondamentali per il miglioramento della tonicità e dell'elasticità della pelle, per questo è ottimo per prevenire l'invecchiamento cutaneo in tutte le sue forme, rughe, rilassamento della pelle etc., quindi non dimenticate di applicarlo su collo e decolté.

Applicato puro sui capelli, invece, può risultare un po' troppo pesante, in quanto ha una consistenza veramente "pastosa", mentre è un vero proprio toccasana per le mani screpolate dal freddo.

In commercio, troverete davvero tanti tipi di prodotti in cui è contenuto il karité (shampoo, maschere, lipbalm, etc.) io vi propongo i "burri puri", (gli oli in questo caso, sono leggermente più poveri delle sostanze fondamentali), I Provenzali 100 ml, prezzo 10 euro circa;Karitè Natura Bio 50 ml, prezzo 22 euro; Karité Biologico 50 ml, prezzo 9.15 euro; controllate l'inci, deve esserci scritto "contiene: butyrospermum parkii".

Per suggerimenti, consigli o correzioni, aspetto i vostri commenti! Alla prossima!

  • shares
  • Mail