Imparare a disegnarsi i propri abiti

sketchbook

Probabilmente chiedere oggi ad una bambina cosa vuole fare da grande avrà come risposta la modella. Quand’ero bambina io era più frequente la risposta: la stilista. Almeno nel mio caso. Non sono diventata né l’una né l’altra cosa e così moltissime di quelle bambine che esprimevano quel desiderio per il loro ancora confuso futuro in boccio.

Non è raro per nessuna di noi però desiderare di essere in grado di disegnarsi i propri abiti quando i negozi propongono con costante ripetitività ciò che proprio non ci va giù o non corrisponde affatto all’idea di ciò che cerchiamo già perfettamente formata nella nostra mente.

E se è sempre valido il motto “meglio tardi che mai” siamo ancora in tempo per imparare i rudimenti del disegno di moda, seguendo le lezioni online di Fashion Club, che spiega come analizzare la figura umana per orientarsi con le misure e riuscire a disegnare i primi modelli che la sarta – o la mamma, la nonna, le vostre sante manine – dovrà poi decifrare per capire i vostri desideri modaioli. Chissà che non vengano fuori talenti nascosti.

  • shares
  • Mail