I difetti delle donne eccitano gli uomini

Io non so se ci stiano cercando di fare contente dopo le feste, fatto sta che dopo aver appreso che la taglia 46 è quella che ci renderà tutte felici (sotto coi dolci dunque), ecco che leggo che i nostri tanto detestati difetti fisici, quelli che ci fanno storcere il naso davanti allo specchio e che cerchiamo in tutti i modi di nascondere al mondo, scatenano invece l'eros maschile.

Si, è così, almeno secondo la psicologa Roberta Rossi. Al diavolo ogni nostra fissa; a quanto pare i maschietti sono stuzzicati dalle nostre manigliette intorno sul girovita, dalla cellulite sul sedere, da quel filo di pancetta e dai fianchi non proprio da silfide. Sono pazzi? No, sono semplicemente uomini, come spiega la psicologa

"Agli uomini piace affondare le mani nelle morbide curve femminili: ricorda loro l'accoglienza materna, la sicurezza del rifugio. Ma c'è anche un altro aspetto: l'afferrare a piene mani le rotondità della compagna, anche se c'è un po' di cellulite, agli uomini dà un senso di possesso molto profondo. Stringere le carni della partner èun po' come possedere la donna stessa, è poter disporre apiacimento del suo corpo, cosa che solletica la fantasiadominatrice tipica del sesso maschile”.

Non male direi. E c'è di più. Se siete complessate per il vostro davanzale non proprio da pin-up, sappiate che anche lì ci sarebbero un bel pò di miti da sfatare. Infatti - sempre secondo la psicoterapeuta Roberta Rossi - il seno taglia small eccita il bipede maschile poichè

“Stando in una sola mano, solletica quella fantasia di possesso di cui abbiamo parlato prima. E poi perché l'idea del seno piccolo si ricollega all'impressione di avere a che fare con una donna-bambina, che ha bisogno di aiuto, di protezione. E che può essere manipolata a proprio piacimento”

Avete capito allora? Giù dalle bilance, riacciuffate i pasticcini e smettetela di massacrarvi in palestra! Ai vostri uomini piacete così come siete!

  • shares
  • Mail