Ombretto stacca e attacca per principianti del make-up

ombretto stacca e attacca

Se siete alle prese con il vostro primo set di ombretti o ormai praticanti esperte del trucco fai da te, ma ancora spalmate l'ombretto con le dita, per non parlare dei problemi con gli accostamenti di colore e delle mille prove prima di giungere all'arcobaleno definitivo, ecco che la tecnologia vi viene incontro con l'evoluzione dell'ombretto in patch, già segnalatoci da Fritha con make-up espresso.

I patch del 2008 si spalmava sulla palpebra, quello del 2009 è già pronto in versione adesiva. Si scolla, si incolla, si stacca et voilà la vostra palpebra perfettamente truccata e sfumata, senza ricorrere alla telefonata all'amica né alla corsa dell'ultimo minuto dall'estetista. Inoltre, rispetto al 2008, le sfumature di colore si sono evolute verso accostamenti cromatici più sobri e leggeri, sebbene siano disponibili le nuove versioni zebrate, tigrate e mimetiche. Trovate sul blog astasia tutti i segreti sull'ombretto ColorOn e alcuni video che spiegano come applicarlo.

Per chi volesse provare l'ombretto stacca attacca per risparmiare tempo o risolvere amletici dubbi su sfumature di colore, i set di patch in venti colori diversi sono disponibili da Sephora.

  • shares
  • Mail