Come fare la nail art fai da te e avere unghie perfette

Scritto da: -

nail-art

La nail art è una passione che accomuna moltissime donne e che nasce come evoluzione della ricostruzione delle unghie in gel. Si tratta di una vera e propria arte, che non solo segue le tendenze del momento ed è funzionale alla moda, ma si è sviluppata come espressione della creatività e della personalità femminile. La decorazione delle unghie si può considerare alla stregua del tatuaggio: è fatta su misura, personalizzabile e unica, col vantaggio che non è permanente e si può cambiare a piacimento.

In tempi di crisi, tuttavia, le possibilità di andare in un centro dedicato si sono notevolmente ridotte. Ecco allora qualche consiglio su come fare la nail art fai da te in modo economico e pratico. Se è la prima volta che vi cimentate con la decorazione delle unghie e non siete dotate di manualità, sarà bene acquistare gli appositi stickers, facilmente reperibili in profumeria e nei grandi magazzini.

È bene che le unghie siano rinforzate e piuttosto lunghe per avere un risultato ottimale: più le unghie sono corte, maggiore difficoltà avrete nell’applicare le decorazioni. Anche una buona manicure è alla base di un buon lavoro, se le vostre mani risultano poco curate, la nail art non le renderà di certo migliori. Il primo passo è stendere la base bianca o trasparente, per poi applicare la french, quindi lo smalto bianco coprente (esistono degli appositi kit in commercio), solo sulla parte dell’unghia mobile e in base all’effetto desiderato: orizzontale oppure trasversale.

Far asciugare bene, stendere di nuovo dello smalto trasparente e poi andare ad applicare lo sticker con una pinzetta per sopracciglia facendo molta attenzione. Rimuovere il prodotto in eccesso con una forbicina e poi applicare il top coat per fissare la decorazione. Le vostre unghie sono pronte per essere sfoggiate col nuovo look!

Vota l'articolo:
3.75 su 5.00 basato su 8 voti.