I vol-au-vent da fare a casa con la ricetta facile

Scritto da: -

I vol-au-vent sono sfiziose tartine di sfoglia che piacciono davvero a tutti. A patto, ovviamente, di farcirle con ripieni golosi. Ecco come farli in poche mosse

Con le festività natalizie che si avvicinano, diciamo la verità, siamo tutte un po' indaffarate nel decidere il menù perfetto per pranzi e cene in casa. Così, dall'antipasto al dolce, prepariamo le nostre personali liste di piatti speciali con cui deliziare gli ospiti.

Proprio a proposito degli appetizer, biglietto da visita di un pasto perfetto, è bene sceglierne di eleganti ma non complicati, in modo da fare bella figura senza perdere troppo tempo. Una buona soluzione è puntare su tartine e vol-au-vent, gustosi bocconcini di sfoglia da farcire in mille modi diversi. Ecco come farne di buonissimi usando la pasta sfoglia già pronta.

In aggiunta ai classici rotoli che si acquistano al supermercato, dotatevi di un uovo, che vi servirà per spennellare i dischetti di pasta e di un po' di olio d'oliva per ungere la teglia, più un paio di coppapasta tondi di dimensioni differenti. In alternativa basta usare la carta forno che vi leva dall'impiccio dell'unzione e riduce anche un po' i grassi.

Stendete la pasta sul piano da lavoro e coppatela con il coppapasta tondo più grande, questa sarà la vostra base. Fate un secondo cerchio della stessa dimensione e poi usate il coppapasta più piccolo per praticare un'incisione al centro di quest'ultimo. Eliminate il tondino centrale, spennellate la base con l'uovo e appoggiate questa circonferenza cava sopra.

A seconda di quanto volete che si alzino i vol-au-vent continuate ad aggiungere strati, anche se normalmente già un paio bastano ad avere un'ottima resa. Mettiamo sulla teglia oliata o foderata con carta pergamena e inforniamo in forno già caldo a 200° C per circa 10-15 minuti o comunque fino a che la superficie non si dora per bene.

Quando saranno pronti sforniamoli ed eliminiamo l'eventuale strato di pasta centrale (come mostrato in video), lasciando vuota la parte da farcire. Lasciamoli poi freddare completamente e infine usiamo gli ingredienti che più ci piacciono per guarnirli e renderli spettacolari. A titolo esemplificativo, ecco qualche idea da copiare:

Foto | da Flickr di avlxyz

Vota l'articolo:
3.80 su 5.00 basato su 10 voti.