Sofia Lamp: come tenere in ordine gli orecchini

Sofia Lamp

Uno dei problemi più annosi correlati al guardaroba è quello relativo ai bijoux: nelle scatole e nei classici portagioie si aggrovigliano, sono difficili da recuperare in fretta quando siamo in gran ritardo e finiscono per giacere inutilizzati o al contrario sempre disordinati.

Il problema riguarda soprattutto gli orecchini ed è proprio per loro che sono nate soluzioni più o meno originali e fai da te come le lampade di carta o vimini riadattate ad ospitare tutti gli chandelier e i pendenti della collezione personale.

Forse Sofia Lamp non era a conoscenza delle risorse derivate dall’inventiva di noi donne e credeva di essere la prima, luminosa (in senso anche letterale) invenzione sull’argomento: si tratta infatti di una lampada in forma di abat jour rigida con una serie di forellini in cui infilare gli orecchini perché siano in ordine, ben visibili e semplici da riporre.

  • shares
  • Mail