Come cucire una tenda in poche mosse con un facile tutorial

Se avete deciso di rendere più bella la vostra casa, realizzando con le vostre mani una tenda, che dovrà ad esempio occupare la cucina, perché non seguire questo facile, veloce e soprattutto economico video tutorial che utilizza materiale di riciclo per un risultato finale originale?

Quanti strofinacci che non utilizzate avete nel cassetto? Ogni anno a Natale, ma anche nel resto dell'anno, i nostri negozi alimentari di fiducia ci omaggiano con panni utili in cucina. Ne abbiamo talmente tanti che non sappiamo cosa farci. Perché non riciclarli per realizzare una bella tenda di patchwork? Non è difficile e soprattutto non ci costa praticamente nulla!

L'autrice di questa originale e divertente tenda ha utilizzato degli strofinacci da cucina belli, colorati e non rovinati, soprattutto, e ha decorato il tutto con del gros grain colorato e un po' di pizzo, per realizzare una tenda da cucina unica nel suo genere.

Per realizzare questa tenda non dovrete far altro che unire orlo a orlo i primi due strofinacci con punto zig zag fitto, unendo poi gli altri pezzi di stoffa fino ad ottenere lunghezze e larghezze desiderate.

Ora che il pannello centrale è pronto, potete decorarlo come meglio credete, unendo ad esempio il gros grain e le strisce di pizzo, sempre con punto zig zag. Potete anche inserire delle applicazioni in rilievo, come bottoni, ricami o inserire dei fiocchetti per renderlo più romantico. Qualsiasi altro materiale di riciclo che trovate nei cassetti in giro per casa, è perfetto: scatenate la vostra fantasia.

Visto come è facile e veloce? E non richiede nemmeno una spesa troppo alta, visto che tutto il materiale può essere recuperato facilmente in casa!

  • shares
  • Mail