Come fare il mantenimento della dieta Lemme senza riprendere i chili persi

a dieta

Tutte a dieta con il Dottor Lemme, un nuovo medico che promette di farci perdere 10 chilogrammi in un mese. Insieme alla Dieta Dukan, anche la Dieta Lemme è molto discussa in questi giorni, anche perché il suo regime alimentare è davvero molto particolare e, come quella del medico francese, prevede una fase ben precisa di mantenimento per non riprendere i chilogrammi persi.

Ma la dieta del dottor Lemme, diventato famoso per aver partecipato alla trasmissione Porta a Porta di Bruno Vespa, è diventata famosa anche per alcune stravaganze che propone a tavola. La dieta dura in tutto tre mesi e ci permette di mangiare tutto quello che vogliamo, senza prendere un solo grammo. Anzi, perdendo chili. In cosa consiste questa dieta miracolosa?

La dieta Lemme ha una durata di tre mesi ed è diversa da persona a persona, non è universale. A colazione, ad esempio, prevede l'assunzione di pasta e carne, cibi che solitamente mangiamo più in là nel corso della giornata.

La fase del mantenimento è quella più particolare, quella che consente cioè di mantenere il peso forma ritrovato, senza prendere neppure un etto.

Ma come funziona? Il dottor Lemme detta regole ben precise:


  1. Primo giorno: a colazione si devono mangiare braciole di maiale e tè o caffè amari. A metà mattina un limone intero senza buccia, a pranzo un petto di pollo e a metà pomeriggio un tè o un caffè amaro. A cena solo pesce spada.

  2. Secondo giorno: il menù del secondo giorno è uguale al primo.

  3. Terzo giorno: a colazione caffè o te amaro con spaghetti olio e peperoncino, privi di sale. A metà mattina un limone senza buccia, a pranzo del tacchino, mentre a cena una trota al forno.

  4. Quarto giorno: uguale al terzo.

  5. Quinto giorno: a colazione caffè o te amaro con nodini di vitello. A metà mattina un limone senza buccia, a pranzo un petto di pollo, a cena un'orata al forno o bollita.

  6. Sesto giorno: uguale al quinto.

  7. Settimo giorno: a a colazione caffè o te amaro con funghi o carciofi trifolati. A metà mattina un limone senza buccia, a pranzo frittata di cipolle senza sale mentre a cena pesce spada.

Ve l'avevo detto o no che era abbastanza bizzarra? Ancor di più della Dieta Dukan!

Foto | Calgary Reviews

Via | Dietabellezzaebenessere

  • shares
  • Mail