Come si applica il fondotinta correttamente

Per applicare il fondotinta ci vuole un po’ di tecnica, per evitare soprattutto contrasti troppo evidenti e macchie.

Il fondotinta è uno dei cosmetici più importanti che abbiamo a disposizione perché è quello che ci permette di nascondere le imperfezioni cutanee e realizzare la base ideale per il makeup. Come si applica correttamente? L’applicazione parte dalla scelta del colore che deve sempre essere dello stesso tono o semmai uno più chiaro. È sconsigliato usare gradazioni più scure perché si rischia di creare macchie molto evidenti e antiestetiche.

Per applicare il fondotinta è possibile utilizzare le mani (le dita), il spugnetta o il pennello. Ovviamente la tecnica può cambiare se il prodotto è compatto, che ci vuole assolutamente una spugna, in polvere o fluido. Il fondotinta liquido è perfetto per chi ha la pelle secca, perché oltre a coprire idrata.

È molto importante non confondere il fondotinta con la crema: sono due cose differenti. Mettete una goccia di cosmetico nei punti fondamentali: fronte, naso, mento e su entrambe le guance e poi tiratelo il più possibile. L’obiettivo è che la pelle sia ricoperta da un velo ovunque. Allungatevi sul collo per evitare stacchi.

La cosa migliore per la stesura è partire da centro, il naso, e andare verso l’esterno, quindi verso le orecchie o verso il mento: seguite la direzione. Se avete deciso di usare le mani, ricordate di lavarle subito bene per evitare di sporcare in giro, ma anche di sporcare lo stesso makeup.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail