Expo Milano 2015: arrivano le app con le ricette dal mondo

Expo Milano 2015 parla in linguaggio del cibo. Non ci stupirà quindi sapere che su iTunes Store sono disponibili due app per assaporare le ricette migliori dal mondo. Pinkblog le ha provate entrambe per voi

Expo 2015 è pronto a festeggiare il suo primo mese di apertura e per chi ancora non ha fatto un salto nel quartiere espositivo, vige quella sana curiosità alimentata dalle immagini e dai video che ne parlano. Così anche il mondo delle app si è adeguato a questo trend, proponendo release interessanti, legate proprio ai temi di Expo.

Non potevano mancare, ovviamente, quelle dedicate al cibo, ufficiali e non, tutte improntate sul desiderio di condividere la filosofia dell'Esposizione Universale "Nutrire il pianeta, energia per la vita", anche con i cittadini 2.0.

Qui di seguito potete trovare le recensioni di Pinkblog sulle due app al momento disponibili su iTunes Store, mentre il gallery si può dare un'occhiata alle immagini di entrambe.

WorldRecipes by EXPO MILANO 2015

È l'applicazione ufficiale lanciata da Expo 2015 S.p.a. per la sezione "Cibo e bevande", ha un peso di 14,9MB ed è costruita grazie ai contributi di media publisher, blogger, chef, associazioni e consorzi. È un vero e proprio ricettario suddiviso per materie prime (tutte riconducibili ai 9 cluster di Expo 2015) oppure per tipo di piatto, dagli antipasti ai dessert. L'app contiene le info nutrizionali per ogni ricetta, così come il suo impatto ambientale. WorldRecipes è inoltre completamente gratuita.

Semplicità di utilizzo
9

Estetica
8

Rapporto qualità-prezzo
10

Taste the Planet - Expo Ricette da tutto il mondo

Sviluppata da Marco De Nadai, Taste the Planet (peso 7,2MB) si rifà come principio all'app ufficiale di cui sopra. Si differenzia sostanzialmente nella parte estetica ma anche nell'archivio ricette, che in questo caso va oltre le 34500 contro le circa 6000 dell'altra. È inoltre attiva anche la funzione di ricerca per ingrediente, che nella prima non c'è, mentre viene penalizzata dall'assenza di indicazioni sulle origini nazionali di ciascun piatto. Anche in questo caso l'app è completamente gratuita.

Semplicità di utilizzo
8

Estetica
7

Rapporto qualità-prezzo
10

Gallery | iTunes Store

  • shares
  • Mail