6 consigli per rimodellare le unghie mangiate

Come si possono rimodellare le unghie mangiate? Ecco qualche consiglio per migliorare l’aspetto delle nostre mani.

mani e piedi

Le mani in ordine sono un importante biglietto da visita e ovviamente a fare la differenza sono proprio le unghie. Se quindi avete il brutto vizio di mangiarle, è tempo di correre ai ripari. Correggere il problema richiede un enorme sforzo di volontà, ma si può fare. Ci sono tanti prodotti, come gli smalti repellenti, che possono aiutare a smettere. Intanto ecco qualche consiglio per nasconderle:



  • eliminate le pellicine e limatele con una lima di cartone per iniziare a dare una forme. Mai usare quelle in acciaio perché possono essere troppo “aggressive”.
  • Usate uno smalto rinforzante, perché le unghie mangiate sono di solito molto deboli.

  • Ricostruzione in gel delle unghie: è davvero un ottimo modo per aiutarle a ricrescere e avere una manicure curata.
  • Manicure e smalto chiaro, per coprire i difetti e dare una nuova forma alle unghie.
  • Mai usare smalti scuri perché metteranno in risalto i difetti dell’unghia.
  • Quando chiacchierate con una persona e non volete mettere in mostra le mani, tenetele semplicemente lungo i fianchi. Mai incrociare le braccia che dà segnale di chiusura. Ottimo è anche incrociare semplicemente le dita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail