Costo del matrimonio alle stelle: fino a 60 mila euro per dire sì

È un costo esagerato sposarsi. Secondo l’associazione Federconsumatori alcune coppie spendono fino a 60 mila euro.

Sposarsi è roba da ricchi. Altro che due cuori e una capanna, oggi i costi del matrimonio sono davvero alle stelle e che desidera dire sì deve assolutamente avere un piccolo (si fa per dire) sponsor. Secondo le ultime stime, una cerimonia classica, con un centinaio di amici, il viaggio di nozze, le bomboniere e le partecipazioni, gli addobbi floreali e tutto quello che serve parte da 35 mila euro per raggiungere il vertiginoso tetto dei 60mila euro.

Esiste poi una variante low cost. In questo caso la cifra potrebbe non superare i 12.700 euro, che comunque non sono noccioline. A dare questi dati è l’Osservatorio Nazionale Federconsumatori che ha messo in luce un altro problema: non tutti i giovani hanno i genitori alle spalle pronti a pagare e in molti sono costretti a chiedere un prestito per affrontare la spesa.

Entriamo un po’ nel dettaglio dei costi. La stima per le bomboniere è mediamente di 2500 euro, mentre il fotografo varia dai 2500 euro ai 3500 euro. E noleggiare una bella macchina? Dipende dal tipo di auto, comunque la spesa varia dai 770 euro a quasi 1500 euro. E il famoso abito bianco? Sempre secondo Federconsumatori, la spesa può essere da oltre 2.800 euro a 6.600 euro. La vera stangata è però rappresentata dal ricevimento: per un centinaio di invitati, pranzo o cena tradizionale possono costare da circa 14 mila euro a 20 mila euro.

  • shares
  • Mail