Pelle secca in autunno: i rimedi naturali per curarla

Dopo l'estate la pelle può apparire secca e sciupata. Perciò l'autunno è la stagione migliore per prendersene cura, idratandola con alcuni ottimi rimedi naturali. Così l'inverno farà meno paura

Non è un mistero che la stagione in cui il corpo ci mostra le sue "magagne" è l'autunno, periodo in cui pelle e capelli risentono dei retaggi dell'estate e il fisico è stressato dal cambio di stagione.

Se da una parte infatti il sole, l'aria condizionata e il sudore hanno messo a dura prova la salute della cute, dall'altra è anche vero che in autunno il nostro fisico ha bisogno di più attenzioni, in quanto è più sensibile alla variazione delle condizioni climatiche e alla diversa dieta.

Per fortuna esistono dei rimedi naturali economici e molto efficaci per ridare forza all'epidermide, nutrendola a fondo e preparandola così anche all'inverno. Le nonne la sapevano lunga in merito, infatti le soluzioni casalinghe per risolvere il problema della pelle secca erano già nella dispensa della cucina.

Re indiscusso dei trattamenti topici per curare la cute sfibrata e squamosa è infatti l'olio d'oliva, da usare al posto dei normali detergenti. Basta strofinarlo sulle zone del corpo più aride e poi adagiarci sopra un panno caldo-umido. Quando si raffredda lo si può usare per eliminare l'olio in eccesso.

Così facendo non è necessario risciacquare la pelle, lasciando che l'olio penetri a fondo e le dia il giusto nutrimento. Sempre con l'olio d'oliva è poi anche possibile fare uno scrub dolce mixandolo con lo zucchero (due cucchiai del primo ogni 100gr del secondo), in modo da esfoliare la cute in modo delicato dopo la stagione estiva.

Altro ottimo rimedio per curare l'epidermide secca è la maschera con miele e farina di avena. Le proporzioni sono 2 cucchiai di farina d'avena per un cucchiaio e mezzo di miele grezzo e una punta di yogurt intero per rendere l'impasto morbido. Gli ingredienti vanno mescolati con cura e poi applicati sul corpo.

Manteniamo il cataplasma da 20 minuti a mezz'ora e poi sciacquiamo con acqua tiepida. Ovviamente evitiamo di lavarci col sapone per non rubare alla pelle il nutrimento.

Ultimo ma non ultimo rimedio naturale: beviamo tanta acqua, in modo da idratarci a fondo anche dall'interno. Se poi la pelle secca è solo un sintomo di carenza di sali minerali e vitamine, facciamoci consigliare dall'erborista degli integratori adatti, utili anche per avere riserve importanti al fisico durante stagione fredda.

Gallery | da Flickr di prettyinprint; USDAgov; derekGavey; Lies thru a Lens; Vibrant Spirit

  • shares
  • Mail