Gli usi alterativi del dentifricio, dalla cura del corpo alla casa

Scopriamo insieme gli usi alterativi del dentifricio

Il dentifricio è un prodotto che utilizziamo tutti i giorni, lo usiamo per lavare i denti e avere un alito fresco ma in realtà è molto più versatile di quello che possiamo pensare. Il dentifricio è molto utile in tante situazioni diverse, lo potete usare per l’acne e per “asciugare” i brufoli ma anche per le scottature e le irritazioni.

Il dentifricio è l’ideale per eliminare i cattivi odori, funziona con il nostro alito ma anche con le varie superfici di bagno o cucina, e anche dal nostro corpo, ad esempio dalle mani dopo aver pulito il pesce o altri alimenti dall’odore persistente.

È ottimo anche per eliminare le macchie dai vestiti o dai muri, per far splendere l’argenteria e per rimuovere i buchi dai muri, è un trucchetto che si utilizza al posto dello stucco ma chiaramente lo dovete comprare bianco.

Se avete delle scarpe da tennis macchiate e magari un po’ puzzolenti, potete farle diventare come nuove con un po’ di dentifricio.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: