Come liberarsi della sindrome di Wonder Woman

Delegare, riposare e rispettare il nostro fisico: solo così potremo guardarci allo specchio nel modo giusto. Bisogna imparare a liberarsi del mito della super donna.

Ci sentiamo un po’ tutte delle super donne, forse perché siamo cresciute con il mito di Wonder Woman. La verità, però, è una sola. Nella vita reale non esistono creature perfette e fare tutto da sole è impossibile, perché Madre Natura non ci ha ancora dotate di super poteri. È bene quindi abbassare un po’ la testa e liberarsi da questa sindrome.


  • Accettiamo i nostri difetti: fanno parte di noi e, proprio come i pregi, ci rendono speciali e uniche.
  • Non prendiamo troppi incarichi: massimo tre al giorno.
  • Imparare a rifiutare. Non è uno sgarro o mancanza di gentilezza, ma consapevolezza di quello che sappiamo fare.
  • Deleghiamo. Non è una brutta parola, ma il principio della condivisione.
  • Rispettiamo i ruoli e ciò vuol dire non prevaricare.
  • Ritagliamoci del sacro tempo per riposare.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail