Come difendersi da un'amica pettegola

Difendersi da un’amica pettegola non è sempre facilissimo. Ci vuole molta diplomazia e un po’ di furbizia.

Le amiche pettegole sono un bel problema, soprattutto se si frequenta un ambiente piccolo, come può essere una compagnia comune, lo stesso ufficio o si vive in un paese. Non è per non voler condividere con loro alcuni aspetti della nostra vita, ma bisogna prima di tutto imparare a censurarsi. Lei non lo fa apposta, ma la lingua è più veloce del cervello. E i danni possono essere numerosi. Come difendersi?


  • Evitate di andare nei dettagli
  • Non raccontate fatti che non riguardano solo voi (magari sono coinvolti altri amici o parenti)
  • Non fate commenti su persone, sempre che non vogliate che lo sappiano
  • Parlate solo di persone che non condividono lo stesso ambiente o che l’amica non conosce.
  • Fate delle cose insieme: essere impegnate in attività pratiche, riduce il tempo delle chiacchiere.
  • Fate in modo che sia lei a parlare dei fatti suoi.
  • Evitate quelle cose “ti prego di non dirlo”, ecc. siete donne e sapete bene che non serve a nulla, prima o poi cederà alla tentazione.
  • Pensate bene a che tipo di rapporto volete instaurare con un’amica e se questa persona oltre alla sua straordinaria simpatia può darvi altro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail