La ricetta della caipirinha alla zucca, il cocktail d'autunno

La zucca diventa ingrediente prediletto dei cocktail d'autunno. Come la Caipirinha, dove la purea del frutto si unisce a cachaca e nettare di agave

Sappiamo che la zucca è la regina dei menù autunnali, ma forse ignoriamo che la sua purea è ingrediente prediletto anche di squisiti cocktail. Ne è un esempio la caipirinha alla zucca, fatta con questo delizioso ortaggio e una generosa innaffiata di cachaca.

Se pensiamo che la caipirinha sia un drink tipico della stagione calda, prepariamoci quindi a cambiare idea e a offrire la sua versione autunno-inverno agli ospiti in visita per le serate speciali.

Come ben sapremo il drink originale prevede l'utilizzo di un liquore ben preciso, la cachaca. Questo distillato è di origine brasiliana ed è famoso per il suo gusto piuttosto dolce, visto che si tratta di un'acquavite ottenuta dal succo di canna da zucchero.

Ovviamente, sebbene ormai sia facile da trovare nei negozi specializzati, potrebbe essere difficile da reperire nel nostro supermarket di vicino casa. In più la cachaca di buona qualità non ha un prezzo proprio popolare, perciò diventa una spesa onerosa nel momento in cui volessimo offrire il nostro cocktail ad un party con molti ospiti.

In questo caso però nessuna paura, perché basta fare una veloce sostituzione di ingrediente con uno non uguale ma comunque affine come sapore e anche facile da reperire a prezzi più bassi: il rum bianco (si dimezzano praticamente i costi).

Per conoscere ingredienti, dosaggi e passaggi per realizzare questo speciale cocktail vi rimandiamo alla nostra galleria di immagini di inizio post. Qui potrete trovare tutte le info utili per la corretta preparazione della caipirinha alla zucca.

Gallery | da Pinterest di Jordan Elizabeth; pravinas pasupathy; Ian C.; Jane Dillman; Kare (Kitchen Treaty)

  • shares
  • Mail