La Dieta Dukan ha controindicazioni? Ecco cosa si deve sapere

dieta-dukan-controindicazioni

A settembre, di ritorno dalle vacanze, si fanno tanti buoni propositi, perchè durante il periodo di riposo ci si è lasciati andare un po' troppo: secondo un'indagine effettuata dal sito Coldiretti, alla fine delle ferie il 52 per cento degli italiani vuole smaltire quei chiletti in più accumulati. Tra le diete in circolazione, di questi tempi, vanno "di moda" le diete iperproteiche come quella creata dal dottor Pierre Dukan che ha dalla sua parte molti sostenitori, ma dall'altra anche molti detrattori. Ma la Dieta Dukan ha controindicazioni? In realtà gli esperti affermano che il sovraccarico di proteine a lungo andare fa male al fisico e che si tratta di un regime alimentare sbilanciato -molte proteine, niente carboidrati-.

Secondo i dietologi, la Dukan aumenta il rischio di malattie cardiovascolari come l'ipertensione, del diabete di tipo 2, di malattie al fegato, apnee notturne, osteoporosi, e può determinare stanchezza, sbalzi d’umore, stitichezza, e problemi renali.

Uno degli ultimi avvertimenti dei medici viene da una ricerca pubblicata sul British Medical Journal condotto dall’Università di Atene in collaborazione con il German Institute of Human Nutrition di Berlino. I ricercatori hanno monitorato dal 1991 43mila donne svedesi fra i 30 e 49 anni che seguivano regimi con consumo basso di carboidrati e alto di proteine -come il regime alimentare Dukan e Atkins- e hanno concluso che nel lungo periodo il rischio di ictus o infarto era aumentato del 5 per cento.

Dimagrire in fretta e senza particolari rinunce fa piacere a tutti, ma secondo il professore Nicola Sorrentino specializzato in Dietologia, "Se la dieta iperproteica viene seguita per pochi giorni non è un problema, ma se è protratta per molte settimane c'è il rischio di sviluppare ipercolesterolemia, una condizione che predispone alle malattie cardiovascolari".
Non resta che fare qualche riflessione in merito.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail