Come scegliere lo shampoo giusto

Quali sono i consigli per scegliere uno shampoo adatto alla nostra testa: ecco alcuni consigli per non sbagliare prodotto.

Lo shampoo è un prodotto che molto spesso viene sottovalutato. Si prendono quelli scontati, non si fa esattamente attenzione alle indicazioni terapeutiche, tanto quello che importa è il balsamo. Errore! Grave errore. Ecco quindi qualche consigli per scegliere lo shampoo giusto soprattutto se abbiamo chiome un po’ deboli.


  • Lo shampoo deve essere delicato, non deve aggredire capelli e cuoio capelluto in maniera eccessiva. Il rischio è quello di rovinare il film sebaceo che protegge i capelli, esponendoli agli attacchi degli agenti esterni.
  • Il ph dello shampoo deve essere compreso tra 5 e 7,5 e deve contenere pochi tensioattivi. L’elevata concentrazione di tensioattivi si manifesta attraverso la schiuma: più se ne forma, più aggressivo è lo shampoo.
  • Lo shampoo dovrebbe rispondere alle esigenze specifiche dei propri capelli. Nessuna testa, infatti, è uguale a un’altra.
  • Per i capelli secchi e sfibrati, si consigliano prodotti ricchi di olii essenziali ricavati da frutti esotici.
  • Per i capelli crespi sono indicati prodotti con proprietà emollienti e rivitalizzanti del ginseng o dell’equiseto.
  • I capelli colorati e trattati, invece, vanno lavati con prodotti ricchi di vitamina E.
  • Se i capelli sono opachi favorite prodotti come ortica e arnica.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail