Nicole Minetti sfila in bikini a Milano in passerella per Parah

Scritto da: -

Come per tutte le cose c’è il bello e poi, inesorabile, arriva sempre - o quasi - anche il rovescio della medaglia che per onestà non possiamo certo definire il brutto, ma che per coerenza intellettuale non possiamo esimerci da appellare - almeno! - con “il pessimo”.

Parliamo della settimana della moda a Milano, delle sfilate, della mostra degli abiti di tutti i più affermati stilisti o di quelli che sperano di diventarlo e che sono accorsi da ogni dove. Parliamo delle bellissime modelle, della raffinatezza, dell’eleganza, del buongusto, della classe e poi… ci ritroviamo nostro malgrado a parlare anche di Nicole Minetti e della sua performance sulla passerella, in bikini, per Parah.

Ricorderete che vi avevamo già segnalato che la consigliera regionale lombarda - la quale, per chi non lo avesse capito, continua ad asserire di non avere alcuna intenzione di dimettersi dalla sua carica - era stata “scritturata” per fare la testimonial della marca conosciuta ai più per i suoi costumi da bagno e accessori per il mare. adesso, però, è arrivato il momento della resa dei conti e di dimostrare le sue qualità anche come modella.

Non bastandole - ovviamente - di aver fatto da testimonial per un braccialetto, la Minetti si è resa disponibile a sfilare in bikini: eccola quindi protagonista della quinta giornata della Moda Donna milanese, in passerella per il Blue Fashion Beach, al suo debutto come modella per il marchio “Parah”.

Non contenta del suo ruolo, però, mai dimentica del suo incarico istituzionale che continua a tenersi stretto, ecco cosa ha dichiarato ai giornalisti la mai misurata - nemmeno in costume da bagno di colore bianco! - Minetti intervistata nel backstage:

per me politica e moda si possono conciliare benissimo, anzi, per me la politica è al servizio della moda. La moda è un settore fondamentale per la nostra economia e mi sembrava giusto sostenerla con la mia immagine. Non ho nessun ripensamento, non mi dimetto. Faccio la consigliera regionale e, come tante altre persone, ho un secondo lavoro che riesco a conciliare con il primo. Martedì sarò alla seduta del Consiglio. La mia prima passione resta la politica. È difficile, è un percorso duro, sono giovane, ho tanto da imparare.

E, come se non fosse abbastanza, ha poi continuato:

Se dovessi votare alle primarie sceglierei Renzi, perché è giovane.

Ai giornalisti - geni del male! - che le chiedevano chi vedrebbe bene in passerella, la Minetti ha fatto il nome di un uomo, il presidente della Regione, noto per le sue camicie sgargianti:

Formigoni lo vedrei bene a sfilare. Ci sono tante belle donne ma non saprei chi.

Foto | gossipblog

Vota l'articolo:
3.33 su 5.00 basato su 3 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Pinkblog.it fa parte del Canale Blogo Donna ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.