Come sopravvivere alla lista di cose da fare

lista di cose da fare

Come si sopravvive alla lista di cose da fare? Come si fa quando siamo sopraffatte dai doveri e ci sembra di non riuscire a stare dietro a tutto? Le checklist sono un valido strumento per tentare di non perdere il controllo, sono comode, ci fanno capire quali sono le nostre priorità e soprattutto sono flessibili perché possiamo cambiarle e modificarle senza dover rendere conto a nessuno.

A volte capita di avere tanti appuntamenti, scadenze, lavori e impegni che si rischia seriamente di dimenticarsi qualcosa, se non volete perdere il controllo e organizzarvi al meglio le checklist sono sicuramente un buon punto di partenza. Scrivete solo le cose importanti altrimenti la vostra lista vi darà l’idea di avere moltissime cose da fare quando invece è solo l’ordinario più qualche extra.

Potete usare un planner settimanale e segnare le vostre scadenze e gli impegni oppure appendere un foglietto al frigo o sopra il computer. In questo modo saprete già cosa fare e come organizzarvi, se poi vi accorgete che non ci state con i tempi oppure che non ne avete voglia, potete sempre spostare l’impegno e basta. Le liste sono utili che si rispettano ma soprattutto se si vivono con flessibilità, altrimenti sono inutili!

Io uso un planner per le scadenze e mi trovo molto bene, voi?

Foto | Pinterest Hip Homeschooling

  • shares
  • Mail