Milano Fashion Week: la primavera-estate 2013 di Giorgio Armani ammalia e stupisce

Milano Fashion Week: la primavera-estate 2013 di Giorgio Armani

Torniamo ad occuparci delle sfilate presentate alla Milano Moda Donna 2012. Oggi, domenica 23 settembre, è stato l'attesissimo turno della maison Giorgio Armani con le nuove collezioni donna per la primavera-estate 2013, che hanno concluso questa domenica glamour.

Come sempre sulla settimana della moda milanese trovate notizie complete riguardo a tutte le sfilate, gli avvenimenti e le curiosità di questa imperdibile kermesse su Fashionblog. Dopo avervi ricordato dove potete attingere le migliori notizie per direttissima, torniamo ad occuparci delle proposte di uno degli stilisti più amati e apprezzati al mondo.

Milano Fashion Week: la primavera-estate 2013 di Giorgio Armani

Milano Fashion Week: la primavera-estate 2013 di Giorgio Armani
Milano Fashion Week: la primavera-estate 2013 di Giorgio Armani
Milano Fashion Week: la primavera-estate 2013 di Giorgio Armani
Milano Fashion Week: la primavera-estate 2013 di Giorgio Armani

Naturalmente, come si conviene a cotanto personaggio, la sfilata di Giorgio Armani è stata messa in calendario con un doppio appuntamento, a partire dalle ore 19.00 e poi alle 20.00, in via Bergognone 59. Difficile dire che da Giorgio Armani non ci si possa aspettare sempre il meglio, anche in questo caso il re della moda italiana non ha deluso i suoi sostenitori.

Aveva già dato prova della sua maestria con la sfilata di Emporio Armani lo scorso venerdì (cliccando qui il video) ma, per mezzo del suo brand principale e più conosciuto, amato e impiegato al mondo, re Giorgo - così come non è possibile non appellarlo - ha deciso di deliziare tutti i convenuti con capi elegantissimi, fluenti, eterei, da sogno.

Le sue modelle, poi, hanno sempre la particolarità di interpretare al meglio il sogno Armani e, con il capo coperto da delicati capellini senza però le velette proposte per l'autunno inverno 2013, hanno indossato abiti morbidi e completi che come sempre hanno la grazia di accompagnare alla perfezione il corpo femminile, posandosi con gentilezza al corpo delle donne.

I colori proposti, e qui Giorgio Armani non si smentisce mai, sono discreti e si animano di luce sotto i riflettori: spazio ai grigi, ai neri con un tocco di magia, ai blu da sogno, ai colori caldi che non bruciano gli occhi ma li riscaldano, alle tinte pastello che brillano di luce propria e a tutto ciò che di luminoso e raffinato si riesce a trovare in natura. Come sempre, infatti, non c'è nulla di finto o artefatto.

Ritroviamo, dunque, eleganti abiti che scivolano e si muovono con ampiezze sempre elegantissime: blazer corti con dettagli luminosi, altri monocromatici abbinati a pantaloni larghi e bluse lunghissime, per uno stile esotico affatto bohémien o scontato. Bluse che si trasformano in sofisticati abiti da cocktail una volta messi da parte i pants! Irresistibili, poi, gli shorts larghi che arrivano a metà coscia, così come le gonne lunghe con stampe floreali delicate, un richiamo degli anni Settanta reso più femminile e chic.

Milano Fashion Week: la primavera-estate 2013 di Giorgio Armani
Milano Fashion Week: la primavera-estate 2013 di Giorgio Armani
Milano Fashion Week: la primavera-estate 2013 di Giorgio Armani
Milano Fashion Week: la primavera-estate 2013 di Giorgio Armani
Milano Fashion Week: la primavera-estate 2013 di Giorgio Armani
Milano Fashion Week: la primavera-estate 2013 di Giorgio Armani
Milano Fashion Week: la primavera-estate 2013 di Giorgio Armani
Milano Fashion Week: la primavera-estate 2013 di Giorgio Armani
Milano Fashion Week: la primavera-estate 2013 di Giorgio Armani
Milano Fashion Week: la primavera-estate 2013 di Giorgio Armani

Foto | Armani pagina facebook ufficiale

Foto | followgram

  • shares
  • Mail