La caccia alle uova dell'ultimo minuto, come fare?

È già Pasqua e volete comunque organizzare una caccia alle uova? Benissimo, ecco le nostre idee last minute.

Oggi si festeggia la Pasqua e non avete ancora organizzato la tradizionale caccia alle uova? Don’t panic. Bisogna stare tranquilli perché ci siamo noi, con un’idea fantastica per farvi divertire. Nessuno si accorgerà che quest’anno non avete passato la settimana a pianificare tutto nel dettaglio.

Organizziamo la caccia in casa, ovviamente con qualche indizio per rendere tutto più interessante. Come fare? Potreste usare il dado cercauovo della Kinder, un simpatico strumento che renderà la vostra sfida molto più divertente e colorata. Per la Pasqua 2016 c’è una modernissima versione digitale dell’uovo, che potete raggiungere al sito. Vi basterà tirarlo (con un click), per sapere in quale stanza andare. I bambini ne andranno matti e voi organizzerete la caccia in 10 minuti.

Proviamo insieme? Prima cosa scegliete dove nascondere le uova. I posticini in casa sono numerosi: dietro ai cuscini del divano, nella trousse del trucco della mamma, nello zainetto della scuola o in un vaso. Questa è l’unica fatica che dovete realmente fare ed è pure divertente.

Siete pronti a giocare? Benissimo, tirate il dado. Vi darà un piccolo indovinello in rima (come questo: dì cassetti ne ha una schiera, il suo nome è…), i partecipanti alla caccia al tesoro dovranno recarsi nella stanza indicata dal dado e seguire le indicazioni dell’indovinello per trovare l’ovetto.

Gli ovetti migliori per una caccia alle uova last minute sono quelli di cioccolato della Kinder: un classico che piace a tutti, hanno la giusta dimensione (li potete nascondere ovunque) e sono già perfetti. Non dimenticate, infine, la sorpresa finale: un bel Kinder GranSorpresa è il premio ideale, soprattutto perché lo trovate in formati diversi, così da soddisfare anche i golosi più esigenti. E’ dedicato ai personaggi dei cartoni animati più amati dai bambini.

Con molta probabilità ci prenderete gusto e potrete organizzare più di una caccia, nel corso della giornata. Come avrete capito si organizza in un attimo e concedere una rivincita a chi non ha conquistato neanche un ovetto è doveroso. Un pezzo di cioccolato, a Pasqua, non si nega a nessuno. Non ci resta che augurarvi una buonissima #caccialleuova!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail