5 rimedi per la bruciatura da piastra dei capelli

Scottarsi con la piastra dei capelli fa molto male e lascia spesso segni che vanno curati con molta attenzione.

Quante volte vi siete bruciati con la piastra dei capelli? Purtroppo è un classico incidente domestico ed è anche molto doloroso. Basta un attimo di distrazione per sfiorare la zona incandescente (a volte raggiunge anche i 200 gradi). Ecco quindi i nostri consigli per trattare la ferita e ricordate che se avete bambini che girano per casa dovete far scaldare e raffreddare la piastra in luoghi non accessibili.


  • Acqua fredda: la prima cosa da fare è bagnare con acqua corrente la ferita per il tempo più lungo possibile. State pure al lavandino per 15 minuti. No, il ghiaccio non va bene perché congelando la pelle rischiate di creare un’ustione maggiore.
  • Aloe vera: una volta che la zona si asciugata applicate un bel gel all’aloe vera.
  • Antidolorifico: se la ferita è estesa potete prendere un dose di ibuprofene, per sedare l'infiammazione.
  • Disinfettare e coprire la ferita: dopo aver pulito la ferita, copritela soprattutto quando dovete fare dei lavori durante cui correte il rischio di sporcare l’ustione, favorendo eventuali infezioni.
  • Protezione solare: una volta che la crosta è guarita, proteggete la pelle nuova con uno schermo uv.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail