Single a 30 anni? In Cina sei una donna avanzo

Senza un coniuge a 30 anni. In Cina è un grave problema e le donne spesso vengono portate ai mercati del matrimonio e messe in vendita dai padri.

In Occidente le donne si sposano sempre più tardi. Ci sono ancora molti stereotipi con cui lottare, verissimo; in alcune regioni d’Italia il termine zitella non viene usato con ironia, ma per identificare una condizione femminile “preoccupante”. Complessivamente le ragazze senza marito e fidanzato si divertono, stanno bene e soprattutto non hanno fretta di accasarsi. In Cina non è così. Il 90% delle donne si sposa entro i 30 anni e chi non lo fa è considerata una mosca bianca.

Esiste un termine dispregiativo: "sheng nu", che indica le cosiddette "donne-avanzo", quelle che nessuno vuole. In inglese è il corrispettivo di "leftover women". In alto potete vedere un video, intitolato Marriage Market Takeover, realizzato per aiutare queste giovani donne e denunciarne la condizione. Considerate che se entro i 30 anni non hanno un coniuge, spesso i padri di queste ragazze le portano nei mercati del matrimonio e vengono offerte come se fossero merce.

Via | Panorama

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail