Colore capelli, la rivoluzione delle tinte temporanee

Che cosa sono le tinte temporanee e sono comode da fare a casa? C’è differenza tra quelle del parrucchiere e quelle che si comprano al supermercato?

Cambiare colore ai capelli è sempre un’esperienza interessante, anche se spesso può essere traumatica. È molto difficile individuare la nuance giusta e in alcuni casi è difficile anche trovare il coraggio per compiere questo passo. Sarebbe però divertente tingersi i capelli, magari con tinte molto accese, per qualche serata speciale… ma in pochi lo fanno, perché un conto è sfoggiare un look stravagante una sera e un conto è andarci in ufficio tutte le mattine. Esiste una soluzione interessante a questo (finto) problema.

Qual è? Si chiamano tinte temporanee e sono quelle colorazioni che vanno via con un bel lavaggio o al massimo un paio di shampoo. È ideale per chi si ispira al punk e ama sbizzarrirsi con colori poco ortodossi. Considerate che i capelli pastello o i rainbow look sono davvero di moda quest’anno e le colorazioni lavabili sono perfette.

  • shares
  • Mail