25 aprile: l'importante ruolo delle donne nella storia della Resistenza

Il 25 aprile si celebra il Giorno della Liberazione: le donne hanno avuto un ruolo fondamentale nella Resistenza Italiana.

Il 25 aprile è il Giorno della Liberazione, una giornata importante che segna la fine della seconda guerra mondiale in Italia e la fine della dittatura fascista: insomma, la rinascita del nostro paese. La storia della Resistenza, movimento che ha giocato un ruolo fondamentale nella liberazione dell'Italia, non è fatta solo di uomini. Le donne hanno avuto un ruolo importantissimo.

Come in Inghilterra, le donne hanno cominciato in quegli anni a occupare i posti di lavoro lasciati liberi dagli uomini partiti per il fronte, cominciando così il cammino verso l'emancipazione. Ma non solo: le donne si unirono anche ai gruppi di combattenti intenti a respingere il nemico, per poter riconquistare la libertà. Le donne partigiane hanno lavorato fianco a fianco con gli uomini per la liberazione dell'Italia.

I ruoli delle donne erano molti: alcune erano le staffette per passare comunicazioni tra i diversi fronti, altre raccoglievano fondi e beni di prima necessità per i partigiani o per le famiglie dei prigionieri politici, altre ancora facevano propaganda anti fascista. Tutti ruoli importanti e utili per la Resistenza Italiana: purtroppo sono anche molte le donne cadute per la libertà di cui oggi godiamo tutti.

Nel video qui sopra un omaggio per ricordare tutte le donne che hanno lottato durante la seconda guerra mondiale per liberare il nostro paese: il 25 aprile è una giornata dedicata anche alla loro memoria.

donne-resistenza.jpg

  • shares
  • Mail