Harriet Tubman è la prima donna di colore sui dollari americani

Un grande onore e finalmente una svolta decisiva. I dollari ospiteranno i volti di molte donne, tra cui Harriet Tubman, abolizionista afroamericana.

Una donna sui 20 dollari. È una vera e propria rivoluzione. La prima signora ad avere l’onore è Harriet Tubman. Il dipartimento del tesoro statunitense ha annunciato che a rimpiazzare quello di Andrew Jackson sul biglietto da venti dollari sarà il volto di una abolizionista afroamericana morta nel 1912. Il biglietto entrerà in circolazione nel 2020.

Questa banconota andrà in circolazione fra qualche anno, in tempo per il centenario del diciannovesimo emendamento che introdusse il suffragio femminile. A Tubman, nata in schiavitù nel 1822, spetterà il posto d’onore sul biglietto da 20 dollari, mentre altri profili femminili saranno introdotti sul retro di alcune banconote, come quella da 10 dollari, che davanti continuerà ad avere l’effige di Alexander Hamilton e sul retro ricorderà l’impegno delle donne che organizzarono nel 1913 la Marcia per il suffragio a Washington. Sulla banconota da 5 dollari, invece, apparirò la famosa cantante impegnata per i diritti civili, Marian Anderson.

  • shares
  • Mail