Oli essenziali, 5 cose da sapere per non correre rischi

Ormai sappiamo tutti che gli oli essenziali possono migliorare la nostra salute e alla nostra bellezza, ma quali sono i rischi da non sottovalutare? Scopriamoli insieme.

Gli oli essenziali possono davvero regalare moltissimi benefici alla nostra bellezza e alla nostra salute, ma bisogna comunque tenere in considerazione anche i rischi che questi potrebbero comportare se usati in maniera scorretta o in dosi eccessive. Quando usiamo gli oli essenziali, è infatti necessario prestare attenzione a diversi fattori, perché un loro uso improprio potrebbe essere molto pericoloso.

Ecco quindi quali sono le cose da sapere per non mettere a rischio la nostra salute quando usiamo gli oli essenziali:

  • Gli oli essenziali possono causare degli effetti collaterali. Ricordatevi sempre che “naturale” non vuol dire necessariamente “sicuro”.
  • Il consumo orale andrebbe evitato: a meno che non siate dei veri esperti in materia di oli essenziali, o a meno che non ne abbiate consultato uno, è meglio usare gli oli essenziali nel modo tradizionale, senza ingerirli, poiché potrebbero causare molti effetti collaterali anche gravi
  • Tenere in considerazione le possibili interazioni con gli altri farmaci: un prodotto apparentemente innocuo come l'olio essenziale di menta piperita ad esempio, potrebbe causare delle interazioni con altri farmaci, quindi non utilizzateli alla leggera
  • Non applicare direttamente sulla pelle: gli oli essenziali devono sempre essere diluiti con un olio vettore (ad esempio l'olio di mandorle dolci o un olio di avocado) o con dell'acqua, e non vanno mai applicati direttamente sulla pelle
  • Informatevi più che potete: se intendete usare gli oli essenziali, non fermatevi alle poche righe che leggete su internet. Consultate libri sull’argomento, guardate i video e prendete delle lezioni per essere informati e aggiornati, e non mettere a rischio la vostra salute.

via | Ba-bamail

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail