La primavera è la stagione del tradimento

Qual è la stagione dell’amore? Esatto, la primavera, che si trasforma anche nella stagione perfetta per tradire.

La primavera risveglia i sensi e la voglia di fare conquiste, anche in chi dovrebbe essere più interessato a costruire e ad alimentare la relazione con il proprio partner. Tutta colpa della serotonina, stimolata dalla luce del sole, che ci rende un po’ più “leggeri” e farfalloni. Un recente sondaggio condotto dal sito preferito dai traditori, Incontri-Extraconiugali.com, ha chiesto ad un campione di 1000 fedifraghi cosa li spingesse a cercare un amante proprio in questa stagione.

Le risposte sono state numerose e sicuramente sono strettamente connesse all’aumento delle temperature. La maggior parte, ovvero oltre un terzo, ha detto di sentirsi attratto a causa di abiti sempre più ridotti: gambe in mostra, scollature e muscoli in primo piano. Inoltre, il 27% per prepararsi alla prova costume si iscrive in palestra dove “cuccare” è un gioco da ragazzi.

Il 19% ha dichiarato che con l’allungarsi delle giornate ha ripreso alcune attività all’aperto, come il calcetto, scusa perfetta per uscire con l’amante senza indurre sospetto. Il 13% ha cambiato le proprie abitudini: i pranzi all’aperto sono un ottimo modo per conoscere qualcuno di nuovo. Infine, c’è chi si prepara al sole abbronzandosi nei parchi, ottimo luogo per fare conquiste e consumare scappatelle romantiche.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail