Donna indiana diventa mamma a 70 anni

È riuscita a diventare mamma a 70 anni compiuti una donna indiana che non ha accettato la diagnosi di infertilità.

Il sogno di diventare mamma non ha età, soprattutto quando la scienza ci dà una mano. Una donna di 70 anni ha partorito il suo prima bambino dopo 2 anni di trattamenti in una clinica specializzata nella fecondazione assistita. Daljinder Kaur, questo il nome della neomamma, è sposata da 46 anni e il papà ha 79 anni. Ha lottato tantissimo per diventare genitore, soprattutto perché culturalmente la sterilità in India è vista come una maledizione.

Non sono troppo vecchia per diventare mamma. Dio ha ascoltato le nostre preghiere. La mia vita ora è davvero completa, mi sento così piena di energia. Mio marito è molto premuroso e mi aiuta, per quanto è possibile. La gente adesso mi chiede che cosa ne sarà del bambino una volta che io e mio marito non ci saremo più. Ma io ho piena fiducia in Dio. Dio è onnipotente e onnipresente, si prenderà cura di tutto.

Ha raccontato alla stampa internazionale. In realtà l’età esatta di Daljinder non è certa perché non ha un certificato di nascita. Lei assicura di avere almeno 7 anni meno del marito.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail