6 segreti per nascondere i peli sul mento

Come si possono nascondere gli odiati peli sul mento? Ecco qualche consiglio per convivere con uno spiacevole inestetismo.

peli sul mento

Nascondere i peli sul mento non è facile, soprattutto in estate. La luce del sole li fa crescere più velocemente e soprattutto il mette particolarmente in evidenza. Una cosa che ci sentiamo di sconsigliare è la decolorazione. Se sono neri con l’acqua ossigenata probabilmente compariranno peli giallo limoni e saranno ancora più brutti.


  • Pinzette: è il metodo migliore se sono pochi e permette una rimozione accurata. State solo attenti che la pinzetta sia ben pulita.
  • Ceretta: la cera in viso andrebbe evitate, ma le strisce a freddo proprio per il mento, sono delicate e danno ottimi risultati.
  • Laser: è un metodo costoso e ha una serie di controindicazioni (la prima è che macchia la pelle se ci si espone al sole, infatti, meglio farlo in inverno), però è quello che a lungo termine dà risultati migliori.
  • La crema Vaniqa: deve essere prescritta da uno specialista e serve per ridurre il numero dei bulbi piliferi; è un procedimento che dà i suoi frutti a partire all’incirca dal 4° mese di applicazione.
  • Elettrolisi o agoelettrico: sfrutta la corrente elettrica per distruggere i peli.
  • Makeup. Se i peli sono lunghi il trucco non li copre, ma se ci state dietro con la pinzetta e create un effetto ombra nella zona, dovreste avere risultati eccellenti.

  • shares
  • Mail