Prendere l'iniziativa in amore è sempre una carta vincente

Un amore in attesa è una possibilità non vissuta. Ecco quindi che cosa fare quando si è nel limbo dei sentimenti.

Coppia si guarda

Devo fare la prima mossa o aspettare che sia lui a farsi avanti? È il classico interrogativo di chi sta iniziando una relazione. Sbilanciarsi è sempre imbarazzante per timore dei rifiuti. E poi c’è un paradigma sociale che impone alle donne di vestire il ruolo di dolce fanciulla da conquistare e all’uomo quello di gladiatore. Peccato che in alcuni casi questi stereotipi possono essere solo controproducenti. Olivia Wills, esperta in economia comportamentale, ha così commentato:

«Il corteggiamento è un business piuttosto scoraggiante. Ma durante gli studi di economia ho imparato qualcosa».

Che cosa? Conviene fare il primo passo. Questa teoria è il risultato di un’analisi matematica. Rischiare porta comunque a qualcosa, restare in attesa invece è una perdita di tempo. Questo è un dato di fatto. Secondo l’esperta in amicizia, al lavoro e in famiglia, siamo perennemente alla ricerca del cosiddetto trade off, il punto di equilibrio della teoria dei giochi. Eccellere nel lavoro può restituirci reddito e soddisfazione, ma anche allontanarci progressivamente dai nostri cari.

E se vogliamo anche guardare a un aspetto romantico: la sincerità in amore è tutto. Ciò non vuol dire vendere i propri sentimenti, ma parlare chiaro sicuramente può essere d’aiuto. E in caso di rifiuto? Ci vuole dignità e amore, ovviamente prima di tutto verso se stessi.

Via | Corriere

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail