Violenza sulle donne: in Italia 58 vittime nei primi 6 mesi del 2016

I dati sui femminicidi in Italia sono allarmanti: sono già 58 le donne uccise in questi primi mesi del 2016.

Femminicidi in Italia

Telefono Rosa rende pubblici i dati riguardanti le donne vittime di violenza nel 2016: sono già 58 le donne che sono state uccise in Italia dal loro partner o dal loro ex fidanzato. Due i casi avvenuti proprio nell'ultima settimana, con la morte di una ragazza di Pordenone, uccisa dall'ex fidanzato con quattro colpi di pistola, e di una veronese di 46 anni, uccisa dall'ex convivente. Senza dimenticare la storia di Sara Di Pietrantonio, 22enne di Roma strangolata e arsa viva dall'ex ragazzo.

Secondo i dati di Telefono Rosa, da gennaio 2015 8.856 donne sono state vittime di violenza e 1.261 di stalking, mentre il 90% delle donne non denuncia.

Telefono Rosa chiede al Governo di intervenire per combattere la violenza di genere. Gabriella Moscatelli, la presidente dell'associazione, che ha lanciato l'hashtag #quanteancora, chiede si faccia di più:

Quante ancora ne devono morire? Quante donne, ragazze, madri, figlie, sorelle, amiche dobbiamo vedere massacrate da ex, diventati mostri e assassini, prima che vengano prese decisioni e attuate politiche idonee ad un problema sociale enorme come quello della violenza sulle donne?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail