Pelle ruvida, i rimedi utili da utilizzare

Cosa fare in caso di pelle ruvida? Ecco una serie di rimedi che possiamo sfruttare.

Pelle

La pelle ruvida è un disturbo che può presentarsi in ogni parte del corpo e altro non è che il sintomo più evidente della pelle poco idratata e secca: può comparire in ogni parte del corpo, anche se alcune zone sono maggiormente colpite. Prima la pelle secca è tesa e poi può apparire più o meno ruvida. Gradualmente la situazione diventa più severa, per questo motivo è meglio intervenire ai primi segnali per evitare che il problema si trasformi in qualcosa di più grave.

La pelle ruvida compare più spesso nelle mani, perché le laviamo molto spesso, nei piedi, soprattutto nell'area che interessa i talloni, ma anche sul viso, intorno alle labbra, soprattutto nelle persone che soffrono di acne e che assumono farmaci per via orale. Ci sono poi delle malattie che rendono la pelle secca e ruvida al tatto: la dermatite atopica, che colpisce anche i bambini piccolissimi, la psoriasi, spesso presente in testa, ma non solo, il diabete di tipo 1 e di tipo 2 e altre patologie.

Come fare per evitare di avere la pelle ruvida e farla scomparire se è già presente?

  • Non usate saponi aggressivi, ma detergenti delicati che non tolgano i lipidi della pelle.

  • Applicate sempre una crema idratante adatta al vostro tipo di pelle, quando la pelle è pulita.

  • Non lavatevi con acqua troppo calda.

  • Attenzione ai momenti del cambio di stagione e al sole, che possono causare danni anche seri alla nostra pelle.

  • Applicate sempre una protezione solare nelle zone esposte al sole.

  • Bevete molta acqua, perché la pelle si idrata anche così.

  • Dite addio alle sigarette: sappiate che a causa loro la vostra pelle invecchia precocemente e si disidrata.

  • Proteggete le mani quando lavate i piatti.

  • Usate capi di abbigliamento fatti con materiali naturali.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail