Giada la guerriera muore di tumore: Facebook rimuove la sua pagina

Quella di Giada è una storia di coraggio, ma anche di delusione. Giada Cecilia Scorza era una ragazza che è morta di tumore, e Facebook ha cancellato la pagina in cui raccontava la sua battaglia.

Giada la guerriera

Giada Cecilia Scorza era una ragazza che per molti anni ha sofferto di un tumore, un osteosarcoma femorale scoperto quando Giada aveva solo 15 anni, e contro il quale ha combattuto fino all’ultimo, quando, pochi giorni fa, è morta a causa della malattia. Durante gli ultimi 6 anni, Giada è stata circondata dall’affetto della famiglia, ma anche dei tantissimi utenti che la seguivano sulla pagina Facebook “Giada Scorza, lotta di una guerriera sorridente”, dove parlava della sua battaglia, e trascorreva il suo tempo con le persone che come lei devono affrontare gravi malattie.

Purtroppo però, per una decisione apparentemente irrevocabile, Facebook ha eliminato la pagina della ragazza, con comprensibile rabbia da parte di amici e parenti, che avrebbero voluto portare avanti il progetto della "guerriera sorridente".

Per questo è nata la pagina “Riapriamo la pagina Giada Scorza, lotta di una guerriera sorridente”, dove si contano già migliaia di membri.

Come famiglia

spiegano i familiari di Giada

chiediamo almeno di recuperare il contenuto di quella pagina. È il mondo e l’eredità morale di Giada, rivolta non solo alla famiglia, ma anche a chi sta combattendo contro il cancro. Questo patrimonio non può appartenere solo a Facebook.

via | Ilfattoquotidiano
Foto | da Facebook

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail