Unghie fragili in estate: i consigli per rinforzarle

Le unghie in estate possono vivere un momento di fragilità, nonostante il sole stimoli la produzione di vitamina D. Ecco i consigli per prendersene giustamente cura.

Il sole rovina i capelli e può danneggiare anche la pelle. Invece quali sono i danni per le unghie? Un po’ di sole fa bene perché aiuta il nostro corpo ad assorbire nel migliore dei modi la vitamina D. Ovviamente la vita di mare, tra acqua salata e sabbia, può non essere salutare per nostre unghie. Come facciamo se abbiamo unghie fragili?

Vanno curate ovviamente il doppio, massaggiandole con dell’olio. È eccezionale l’olio di oliva, che può essere mescolato con un pizzico di bicarbonato e qualche goccia di limone, per essere sbiancate (magari fumate) e soprattutto rafforzate. È ottimo anche l’olio di ricino, un indurente naturale senza contro indicazioni.

Un altro dettaglio importante: per evitare di sfaldare le unghie non usate le forbicine, ma una lima, mentre per rimuovere lo smalto non usate mai l’acetone, ma un solvente più delicato e di conseguenza meno aggressivo. Le unghie, inoltre, si rafforzano facendo molta attenzione all’alimentazione, che deve essere ricca frutta e verdura, legumi, cereali, cibi integrali e tuorlo d’uovo.

Via | Glamour

  • shares
  • Mail