Intervista a Clio Zammatteo fenomeno del make-up su You Tube

E' bella, simpatica e soprattutto brava. La protagonista della nostra intervista di oggi è Clio Zammatteo, make-up artist italiana, ma che studia a New York, e che è diventata famosa con i tutorial make-up visibili sul suo canale YouTube, ClioMakeUp, che oggi conta migliaia di visite giornaliere ed iscritte.

ClioMakeUp

Ciao Clio, parlaci un po’ di te e di com’è nata della tua passione del make-up.
"La mia passione per il trucco nasce a circa 13 anni, ma quella per l'arte e i colori è in me fin da piccola, per questo, amo fare questo lavoro, amo colorare i visi e mischiare colori, mi sento un piccolo artista con la mia palette in mano. E poi ho sempre truccato le mie amiche, credo di aver sempre avuto questa cosa dentro e non so nemmeno come sia uscita..."

Da cosa nasce la voglia di fare tutorial e metterli YouTube?Molte ragazze, una su tutte l’inglese Lauren (Panacea81) hanno ricevuto grandi consensi fino ad ottenere una propria linea cosmetica e un gioco per la Nintendo ds, per te ci sono progetti in vista?Puoi anticiparci qualcosa?

"La voglia di fare tutorial mi è venuta quando, dopo aver visto un annetto alcuni tutorial stranieri, mi ero accorta che in Italia invece non c'era molto e dato che sarei andata a studiare proprio trucco ho pensato di prendere la palla al balzo, portare i tutorial sul makeup in Italia e ripassare ogni giorno le lezioni che facevo a scuola applicandole in video per tutte le ragazze. Per il futuro vi dico solo che ho dei progetti interessanti per le mani, ma per scaramanzia preferisco non parlarne nel dettaglio, vi annuncio che potrei lasciarvi un regalo di Natale sotto l'albero quest'anno."

Hai avuto subito un gran numero di visite, adesso hai più di 6mila iscritti, come ci sei riuscita ? Pubblicità, passaparola, insomma hai usato qualche "strategia di marketing"?

"Inizialmente le visite sul mio canale non erano molte, diciamo che non c'era la moda per le italiane di andare su YouTube e digitare "trucco", infatti i primi 2 mesi le mie iscritte erano circa 200 (eheh cuccioline!) adesso sono più di 7500... penso si sia stato il passaparola, io non ho fatto un granché, forse il fatto di essere stata molte volte "featured" in prima pagina su YouTube, di essere stata su Radio 2, sul Corriere della Sera, su All Music, e su alcuni siti sparsi per il web, credo mi abbia ha aiutato molto."

Più di una volta hai indetto dei piccoli concorsi sul tuo canale, dove mettevi in palio cosmetici, che hanno generato grandi consensi, ma anche molte polemiche, quanto pensi che abbiano giovato alla tua immagine e quanto invece ti hanno danneggiato?

"I concorsi. eheh.... oddio si ne ho fatti ben 3, ed ogni volta casini, ma mi diverto che ci vuoi fare. Comunque non credo che mi abbiano danneggiato, semplicemente le persone intelligenti continuano a seguirmi anche dopo il concorso quelle invece che non sono intelligenti e se la sono presa magari non mi guardano più per ripicca, ma in questo caso meglio così! In ogni caso penso che si veda che sono una persona onesta, altrimenti non avrei tante ragazze che mi seguono e mi lasciano tantissimi messaggini stupendi."

Il successo, purtroppo, ha i suoi lati negativi, l'attenzione si è catalizzata su di te, e insieme ai complimenti sono arrivate anche le critiche e gli attacchi, e piccole intrusioni nella tua vita privata, come hai gestito la cosa?Non sei stata tentata a mollare?

"Sì, è vero, ci sono i lati negativi, ma è anche vero che da quando ho iniziato quest’avventura il mio carattere si è molto rafforzato, inizialmente ci stavo male per i commenti negativi,adesso invece a meno che non siano critiche costruttive , cancello il commento e blocco la persona e non ci do peso,non si può piacere a tutti ! Per fortuna le intrusioni nella vita privata non sono state molte dopotutto non c'e' nessuno appostato fuori da casa mia."

Tu vivi a New York ormai da un po' di tempo,hai riscontrato delle differenze tra le newyorkesi e le italiane?Sono davvero così diverse nello stile di vita?

"Qui a New York ho notato che la gente osa di più con il trucco, ma è una cosa che sta cambiando anche in Italia, vedo voglia di nuovo, voglia di colori , voglia di sperimentare, anni fa non avresti mai trovato una ragazza on ombretto fucsia e arancione , adesso si osa , ma sempre con stile."

Parlando di make-up, quali sono le tendenze di trucco al momento in America? Ci sono grosse differenze di stili?

"Per quanto riguarda le tendenze , c'e' sempre lo Smoky eyes tra i trucchi più in voga, insomma gli occhi neri anche per la primavera, con magari un bel vestito a fiori super primaverile, oppure glitter , le americane amano i glitter."

Se potessi portare con te solo 3 cosmetici , cosa sceglieresti? Insomma cosa è indispensabile per te?

"Tre cosmetici che porterei con me :burro cacao assolutamente, correttore e un ombretto illuminante."

Cosa fa la differenza tra un buon make-up e uno fatto male?Se dovessi indicarci gli errori più comuni che si commettono nella realizzazione di un make up?

"La differenza tra un buon make-up e uno fatto male sta nei dettagli , come il mascara sbavato, i grumoletti sulle ciglia, le sfumature fatte male, lo stacco del fondotinta sul collo e orecchie,tante piccole cose che però sono errori molto frequenti."

Cosa consiglieresti alle lettrici di Pink che vorrebbero “seguire le tue orme”?

"Cosa consiglierei a chi vuole seguire le mie orme(che per adesso sono molto piccole!)? Metterci passione e non ascoltare mai chi vi dice che non potete farcela!"

I lavori della make-up artist Clio Zammatteo
I lavori della make-up artist Clio Zammatteo
I lavori della make-up artist Clio Zammatteo
I lavori della make-up artist Clio Zammatteo
I lavori della make-up artist Clio Zammatteo
I lavori della make-up artist Clio Zammatteo
I lavori della make-up artist Clio Zammatteo
I lavori della make-up artist Clio Zammatteo
I lavori della make-up artist Clio Zammatteo

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 23 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail