Gli insetti domestici e i rimedi naturali per liberarsene 

insetti domestici

Gli insetti domestici sono ospiti indesiderati di molte abitazioni, anche per coloro che abitano in città. Se cercate un metodo naturale per cacciare scarafaggi, formiche, zanzare, moscerini, mosche, cimici e insetti striscianti di vario tipo, è necessario seguire prima alcuni consigli di prevenzione ambientale. Assicurarsi innanzitutto che l'isolamento di finestre e porte sia ottimale: anche una sola invisibile fessura o una crepa potrebbero essere un accesso per gli insetti.

In questo caso può esservi di aiuto un isolante o un fissante, in commercio ne esistono di vari tipi. Evitare di lasciare le piante vicino alle pareti, perché spesso le piante fanno da ponte dai muri ad altre zone della casa; tenere in un luogo asciutto, riparato e sollevato da terra la legna per il camino: spesso gli insetti si nascondo lì e quando sentono il calore dell'ambiente domestico pensano che sia primavera ed escono allo scoperto.

La pulizia di casa è fondamentale: prestate attenzione anche agli angoli e alle muffe, perché attirano blatte e scarafaggi; in commercio esistono dei detergenti per la casa totalmente eco-compatibili che faranno al caso vostro. Se il vostro incubo sono le formiche curatevi di non lasciare traccia di cibo per terra e preparate una soluzione a base di aceto ed eucalipto da passare come fosse un detergente per pavimenti: l'odore funge da deterrente per i fastidiosi ospiti. Se volete evitare che sgradevoli odori aleggino per casa, usate uno spruzzino con dell'acqua saponata, il profumo del sapone è infatti insopportabile per formiche e scarafaggi.

Aceto anche per scacciare le zanzare: mettere in un recipiente a fondo piatto dell'aceto con qualche fetta di limone, dovrebbe tenerle lontane. Oltre ai repellenti naturali come la citronella (sotoo forma di candele, spray, diffusori) e l'olio vegetale di Neem (rimedio ottimo), è possibile utilizzare anche mezza cipolla tagliata con l'aggiunta di qualche chiodo di garofano. Sempre contro gli scarafaggi sono le foglie di alloro, delle fette di cetriolo o qualche spicchio d’aglio da lasciare nella zona interessata: saranno degli ottimi deterrenti naturali.

Foto | TM News

  • shares
  • Mail