Tendenze capelli autunno 2016: spopola lo shaggy bob

Ogni stagione ha le sue tendenze capelli. Per l'autunno 2016 il trend va verso lo shaggy bob. Ecco di cosa si tratta

Per un taglio di capelli alla moda, in versione corta o media, le fanciulle non hanno dubbi. La richiesta più fatta al coiffeur è senza dubbio quella del caschetto. Il classico carrè resta infatti uno degli haircut più scelti, in quanto permette praticità senza rinunciare alla femminilità.

Non solo, al contrario dello stile pixie, con il caschetto è anche più facile giocare con le acconciature e, se le chiome sono sufficientemente lunghe, anche eseguire pettinature raccolte molto sofisticate e ricercate.

Per l'autunno 2016 non ci stupisce quindi che questo taglio resti della top 3 dei più gettonati, ma in che modalità ve lo sveliamo subito. Per la mezza stagione e probabilmente anche per l'inverno sarà infatti lo shaggy bob a spopolare nei saloni da parrucchiere.

In poche parole si tratta di un caschetto, prevalentemente medio-lungo, destrutturato. Niente quindi carrè classici e lineari che si mettono in piega con un colpo di piastra. Il trend in corso vuole infatti le chiome decisamente irregolari e spettinate.

La bravura del parrucchiere qui è fondamentale, in quanto il taglio deve risultare naturalmente movimentato. L'hairstyle poi fa il resto, in quanto l'effetto da ricercare, grazie all'uso di spume o gel, deve essere rigorosamente "shaggy" quindi non ordinato o comunque molto sbarazzino.

Chi vuole può ovviamente acconciare la chioma in modo più tradizionale con il ferro arricciacapelli per creare onde morbide. Da evitare invece la piastra che metterebbe solo in evidenza le ciocche non omogenee.

Per le amanti del liscio ben venga l'uso di gel spray, da stendere e lavorare solo con i polpastrelli. Bandite le spazzole.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail