Le dosi giuste per la pasta di sale e i tempi di cottura per non sbagliare

Lavoretti con la pasta di sale - cuoricini colorati

Vi avevamo presentato venerdì scorso, la pasta di sale, dandovi qualche dritta sulla ricetta base. Oggi approfondiamo l'argomento suggerendovi i giusti dosaggi e i tempi di cottura, per non sbagliare e avere dei lavoretti fatti bene e che si mantengono a lungo.

Una cosa bella della pasta di sale è che ci sono innumerevoli varianti nella ricetta principale, che prevede una tazza di farina, una di sale fino e una di acqua tiepida. L'impasto, infatti, può essere aumentato di farina per avere un prodotto più denso e morbido, di sale per averne uno più granuloso e di acqua per renderlo meno friabile, aggiungendo anche dell'olio vegetale per una maggiore elasticità.


Lavoretti con la pasta di sale

Lavoretti con la pasta di sale - ciondoli
Lavoretti con la pasta di sale - cuoricini
Lavoretti con la pasta di sale - fiocchi di neve
Lavoretti con la pasta di sale - cuoricino con dedica
Lavoretti con la pasta di sale - cuoricini decorati

Si possono anche aggiungere dei coloranti alimentari o delle vernici atossiche, direttamente nell'impasto, per avere un colore omogeneo della pasta e non doverla dipingere dopo. Bisogna solo sapere che, come per i cibi, anche per la colorazione della pasta di sale, occorrono poche gocce di colorante per alimenti, il quale è molto concentrato e non esige di essere usato in grandi quantità.

Fate molta attenzione, se usate coloranti differenti, a proteggere di volta in volta il vostro lavoro, perché la pasta di sale assorbe molto e i coloranti macchiano tanto! Rischiate di avere un arlecchino sui vari panetti e di dover gettare via tutto. Anche nel caso in cui vogliate aromatizzare i vostri lavori dovrete agire con delicatezza. Poche gocce di essenza di vaniglia o di altro profumo, bastano a riempire l'aria. E il troppo stroppia.

La farina e il sale vanno mischiati insieme su una spianatoia e man mano va aggiunta l'acqua (ed eventualmente l'olio o la colla, per dare maggiore resistenza) mescolando il tutto con un cucchiaio di legno. Una volta conclusa la fase di impasto e di incorporazione di tutte le varianti di tonalità e aromi potete decidere se passare subito alla creazione dei vostri pupazzetti e oggettini oppure riporre la pasta di sale in attesa di ispirazione.

Questo splendido materiale si conserva a lungo, se ben riparato dagli agenti esterni. Un contenitore per sottovuoto, ben riposto in luogo asciutto e buio, sarà la "tana" ottimale della vostra pasta. Se, invece, la vostra fantasia è già pronta a creare, potete cimentarvi in simpatiche decorazioni che poi cuocerete in forno a circa 100° C finché non si saranno asciugate.

Ricordate che lo spessore dei vostri oggettini è direttamente proporzionale ai tempi di cottura: più sottile sarà e meno tempo ci vorrà a farli seccare. In media per delle decorazioni spesse mezzo centimetro bastano 45 minuti, per pupazzetti tridimensionali servono anche 2-3 ore. Un'altra valida alternativa al forno è il termosifone o un locale caldaia ben aerato. Si lasciano i lavori vicino alla fonte di calore, per una notte, per poterli poi trovare ben asciutti il giorno dopo, pronti per l'ultima mano di flatting (o vernice trasparente). Bellissimi!

Lavoretti con la pasta di sale - alberelli di natale
Lavoretti con la pasta di sale - finti dolcetti
Lavoretti con la pasta di sale - cristalli di ghiaccio
Lavoretti con la pasta di sale - testa pupazzo di neve
Lavoretti con la pasta di sale - foglie autunnali
Lavoretti con la pasta di sale - impronte
Lavoretti con la pasta di sale - simboli natalizi vari
Lavoretti con la pasta di sale - bottoni
Lavoretti con la pasta di sale - chioccia
Lavoretti con la pasta di sale - bracciale
Lavoretti con la pasta di sale - pupazzi di neve
Lavoretti con la pasta di sale - braccialetti vari
Lavoretti con la pasta di sale - gnometti
Lavoretti con la pasta di sale - festone
Lavoretti con la pasta di sale - stella marina
Lavoretti con la pasta di sale - uccellino con cuore
Lavoretti con la pasta di sale - zucche di halloween

Gallery | Pinterest

  • shares
  • Mail