Brassage: reggiseno massaggiante contro il cancro al seno?

brassageBrassage è una contrazione tra il termine bra, reggiseno, e il più noto e godurioso massage, massaggio. Facile intuire a cosa si riferisca il neologismo, naturalmente: si parla di un reggiseno massaggiante creato da una certa Christina Erteszek che assicura il massaggio linfatico e dunque un maggior benessere del seno.

Benessere che non si traduce solo con un miglior aspetto estetico dato dal tono della pelle e dei tessuti ma addirittura con una vera e propria ricaduta a livello della salute della donna perché – pare – questo massaggio dovuto a piccole protuberanze nella parte interna della coppa sarebbe in grado di prevenire addirittura il cancro al seno.

Si sospetta si tratti di mera trovata pubblicitaria, per di più decisamente scorretta dato che il problema cui si appella per vendere un reggiseno è uno dei più sensibili dell’universo femminile. Alle domande postele da ABC news a proposito di questo capo miracoloso la creatrice ha non troppo elegantemente glissato specificando null’altro che quanto già sappiamo: massaggio linfatico ma nessuna promessa avventata, sostiene.

A sminuire il valore di quest’affermazione contribuisce anche il contesto di presentazione del brassage, venduto attraverso un catalogo che propone anche pantaloncini snellenti capaci di azzerare la cellulite. Alle favolette non ci crede più nessuno e qualcuno dovrebbe avvisare chi si occupa del marketing di certi prodotti. Fregatura smascherata.

Via | LemonDrop.com

  • shares
  • Mail