Stress da feste di Natale: 5 regole per gestire l'ansia di fine dicembre

Guai a farsi prendere dallo stress da feste di Natale. Eppure se l'ansia di fine dicembre arriva, meglio non lasciarsi trovare impreparati. Seguiamo 5 regole auree per non patire troppo

Si, a Natale siamo tutti più buoni, più amici, più desiderosi di godere della compagnia delle persone care, delle mega tavolate in famiglia e dei regali sotto l'albero. Peccato che il dietro le quinte delle feste natalizie, ogni donna sopra una certa età lo sa, sia meno divertente di quanto non si pensi. O senza dubbio meno di quanto gli occhi di un bambino possano vedere.

In verità in questo periodo non è infrequente sperimentare il classico stress da feste di Natale, che nasce principalmente a causa delle mille cose a cui pensare in vista della quindici giorni dicembrina-gennarina. Una maratona che parte con la cena della Vigilia e si esaurisce ufficialmente il 6 gennaio con la Befana.

A tormentare le nostre giornate ci pensano menù da studiare, visite di cortesia da pianificare, regali da fare, sorrisi da elargire anche per quelli ricevuti che non ci sono piaciuti, casa da addobbare, party di fine anno a cui andare e i tanto amati parenti da gestire, croce e delizia di ogni festività. Per sopravvivere a tutto questo? Se non possiamo fuggire verso mete esotiche diamo un'occhiata alla mini guida anti stress in incipit articolo.

Copertina | da Flickr di kevin dooley

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail