Storie di Donne e Lavoro: il team femminile di Match_up communication, l'intervista

Un team tutto al femminile quello di Match_up communication Events, tre donne, con tante idee e tre ritmi musicali diversi. La nostra intervista su Pinkblog

Un team tutto al femminile quello di Match_up communication Events, tre donne, con tante idee e tre ritmi musicali diversi, si sono incontrate lungo la strada delle loro esperienze ed imbattendosi l’un con l’altra, si sono unite creando una fantastica colonna sonora che altro non poteva essere che Match_up communication, un’agenzia di comunicazione ed eventi.

La passione per la musica le spinge ad affrontare ogni progetto come se fosse uno spartito bianco su cui scrivere, passo dopo passo, creando una nuova sinfonia, seguendo ed immaginando insieme le diverse fasi della creazione. Abbiamo incontrato ed intervistato questo team tutto rosa composto da: Valentina Sartorio, insieme a Francesca Ronzoni e Carlotta Bernabó Di Negro.

Di cosa vi occupate come società?

"La nostra società nasce con un approccio alla comunicazione, che si basa principalmente sul digital. Quindi sulla presenza dei nostri clienti sulle piattaforme social e declinando poi le strategie di comunicazione sia via web, ma anche sviluppando per loro eventi e il più tradizionale lavoro di ufficio stampa e pr. Per i nostri clienti quindi studiamo ad hoc un piano di comunicazione integrato in base alle loro necessità e soprattutto proponiamo contenuti creativi e alternativi e nel rilancio soprattutto di quelle realtà che sono un po' stantie, che hanno subito il tempo, che vogliono rinnovarsi e rinfrescare l'immagine ma anche con proposte dal taglio più fresco e contemporaneo."

Come sta cambiando a vostro avviso il mondo degli eventi a Milano?

"Noi stiamo lavorando con tantissime attività storiche o nuove, in modo particolare su Milano, attive nel food e beverage. In particolare abbiamo moltissimi clienti attivi nel momento dell'aperitivo. I nostri clienti vogliono fare parte della nuova generazione di aperitivo ricercato che si basa sulle eccellenze nel drinks, nella mixology e soprattutto nll'offerta food, che non è più il grande buffet, quanto piuttosto qualcosa di unico, un'eccellenza. Per esempio tra i nostri clienti abbiamo Manuelina, la focacceria storica di Recco, con cui abbiamo pensato di sviluppare un aperitivo con la focaccia, da Princi lanceremo invece a breve un nuovo progetto."

Che cosa chiedono oggi i brand per realizzare un evento?

"Oggi l'attenzione non è più solo sulla location bella e di design e sul food di qualità, ma è anche sull'entertainment, sul visual e sulla profumazione degli ambienti, contenuti musicali e non. Milano è una città in cui si fa di tutto e si è visto di tutto, quindi cerchiamo di creare una proposta per i nostri clienti che sia sempre unica. In particolar modo noi ci siamo concentrate sulla proposta musicale, e facciamo molto scouting alla ricerca di artisti particolari per animare i party."

Come è cambiato a vostro avviso il mondo della comunicazione con i nuovi media?

"Tantissimo, in un mercato vecchio e tradizionalmente ancorato ai vecchi schemi, Match_up è sempre stato per sua natura molto attento e vicino ai brand, ai loro prodotti e ai nuovi strumenti per comunicarli in maniera efficace. I nuovi media ci hanno consentito di sviluppare e migliorare le strategie digitali dei clienti con cui andiamo a definire sia corporate storytelling che attività di marketing esperienziale che oggi sono al centro del nostro modello. C’è una content strategy che attraverso lo storytelling permette di creare storie ed eventi in grado di soddisfare da un lato gli interessi di un’audience sempre più esigente e meno influenzabile e dall’altro permette ai clienti di raccontarsi naturalmente con maggiore discrezione ed efficacia."

credit image by Press Office matchupcommunicationevents.com

  • shares
  • Mail