Bellezza: il segreto per ciglia di visone

ciglia visoneIl visone c’entra poco, o almeno non come sembrerebbe. Non si tratta dell’ultima soluzione di extension né di ciglia finte fatte di pelliccia del povero animale. Al visone si chiede solo di prestarci il magnifico effetto marezzato tra il castano e il nero. Non a caso la tecnica si chiama minking, da mink, visone.

Per ottenere questo effetto sulle ciglia, dando profondità e calore allo sguardo, ma anche volume alle ciglia in senso stretto e un magnifico effetto ottico allungante, c’è un trucco: basta utilizzare due mascara uno sull’altro, uno marrone e l’altro nero. Pare che le celebrità facciano largo uso di questo trucchetto, rubato alle make-up artist professionsiste.

Applicate normalmente su tutte le ciglia il mascara marrone, partendo dalla radice per arrivare fino alla punta. La scelta del tipo di mascara spetta unicamente a voi: trovate il vostro preferito. Ormai quasi tutte le marche propongono una versione colorata dei propri prodotti già esistenti in nero.

Lasciate asciugare bene dopo questa prima passata e poi applicate, solo sulle punte, una passata di mascara nero, insistendo particolarmente sulla parte centrale dell’occhio, per aprire lo sguardo e dare l’impressione di ciglia lunghissime. Se volete proprio esagerare, potete curvare le ciglia con un apposito piegaciglia, in modo da avere un effetto extra-curvo. Ma solo prima di applicare il mascara, a ciglia nude, e mai dopo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail